Interruttori di posizione sicuri con custodia in plastica o metallo

Finecorsa di sicurezza con attuatore separato
Serie SC-SA

Specifiche meccaniche

  • Alloggiamento in plastica o metallo
  • Passaggio flessibile dei cavi, uscite multiple per i cavi
  • Grado di protezione: IP65 (plastica), IP66 (metallo)
  • Approvazioni: UL, CSA, EAC, CCC
  • 7 diversi attuatori
  • Teste di azionamento regolabili / ruotabili

Specifiche elettriche

  • Interruttore a scatto o ad azione lenta, fino a 3 contatti di commutazione
  • Contatti guidati forzati
  • Opzionalmente con cavo e spina M12
  • Terminali a vite sui contatti
  • AC15: 10A/24V, 6A/120V, 4A/400V
  • DC13: 6A/24V, 0,55A/125V, 0,4A/250V
  • La vostra richiesta per Finecorsa di sicurezza con attuatore separato

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
  • Anfrage CAD Zeichnung für Finecorsa di sicurezza con attuatore separato

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
Produktuebersicht-B-COMMAND

Catalogo Download

Finecorsa di sicurezza con attuatore separato

I finecorsa con attuatore separato si distinguono per la facilità di utilizzo e per una serie di caratteristiche specifiche:

  • Sono in grado di commutare correnti elevate, con un rating termico convenzionale di 10 A.
  • L’estrazione dell’attuatore dal finecorsa apre in modo affidabile i contatti “normalmente chiusi”.
  • Le unità di contatto garantiscono l’apertura positiva dei contatti “normalmente chiusi”.
  • I contatti sono elettricamente separati tra loro.
  • Le posizioni di azionamento sono precise e costanti.
  • I finecorsa sono insensibili alle interferenze elettromagnetiche.

Queste caratteristiche specifiche rendono i finecorsa ideali per il monitoraggio e la protezione dei macchinari industriali. In particolare, sono utilizzati in situazioni in cui il tempo di inattività è inferiore al tempo necessario per raggiungere l’area pericolosa. Possono essere utilizzati su protezioni mobili o rotanti come coperture, involucri, porte e griglie. Il loro utilizzo contribuisce a proteggere le persone che lavorano con macchinari pericolosi, aprendo il circuito di controllo. Quando si apre la protezione mobile, l’estrazione dell’attuatore provoca l’arresto immediato dell’azionamento della macchina.

I finecorsa soddisfano i requisiti delle direttive europee (Direttiva Bassa Tensione e Direttiva Macchine) e sono conformi agli standard europei e internazionali.

I finecorsa di sicurezza della serie in plastica sono realizzati in materiale termoplastico rinforzato con fibra di vetro (UL94-V0) e offrono un doppio isolamento e un grado di protezione IP65. I finecorsa di sicurezza della serie Metal sono realizzati in zama laccata e hanno un grado di protezione IP66.

Regolazione della testa di azionamento 0-360°.

I finecorsa di sicurezza con attuatore separato possono essere realizzati con diverse opzioni di rotazione della testa di azionamento. La testa di azionamento viene ruotata a intervalli di 90° e può quindi essere fissata nella nuova posizione (opzione 090A,B,C,D). In alternativa, è disponibile una testa completamente ruotabile, che consente di regolare con precisione la posizione di azionamento (opzione 360Z). Il vantaggio è che il finecorsa può essere adattato esattamente alle condizioni in loco.

Inserimento orizzontale o verticale dell'attuatore

I nostri finecorsa di sicurezza offrono la massima flessibilità di adattamento alle condizioni del sito di installazione. In questo modo, l’attuatore può essere inserito anche in orizzontale o in verticale. È possibile effettuare una regolazione corrispondente sulla testa di azionamento, come illustrato nel diagramma.

Vari attuatori

Nell’ambito dell’adattamento individuale alle specifiche dell’area da proteggere, anche l’attuatore può essere adattato in modo flessibile. Sono disponibili diversi modelli di attuatori, diritti o angolati. Sono disponibili anche attuatori che assorbono le vibrazioni.

Spiegazione interruttore a scatto vs. interruttore ad azione lenta

Offriamo un'ampia gamma di opzioni per gli elementi di contatto. Possiamo montare un massimo di 3 contatti di commutazione nell'alloggiamento, che possono essere assemblati singolarmente. Inoltre, possiamo scegliere tra interruttori a scatto e interruttori ad azione lenta. Per spiegare le differenze tra queste due caratteristiche degli interruttori, abbiamo creato per voi i seguenti grafici e spiegazioni.

P0 Posizione di riposo – posizione dell’azionatore dell’interruttore in assenza di forze esterne.
PA Posizione di funzionamento – posizione dell’azionatore dell’interruttore sotto l’azione della forza F1 quando i contatti lasciano la posizione iniziale libera.
PP Posizione di apertura positiva – posizione dell’azionatore dell’interruttore da cui è garantita l’apertura positiva.
L Massima Posizione di corsa – Posizione di corsa massima consentita dell’azionatore dell’interruttore sotto l’effetto di una forza F1.
PR Posizione di rilascio – posizione dell’azionatore dell’interruttore in cui i contatti tornano alla posizione iniziale libera.
C1 Corsa in avanti – distanza tra la posizione libera P0 e la posizione operativa PA.
CP Corsa di apertura positiva – corsa minima dell’azionatore dell’interruttore dalla posizione di riposo per garantire l’apertura positiva del contatto di interruzione.
C2 Eccedenza di corsa – distanza tra la posizione di lavoro PA e la posizione di corsa massima L.
CL Corsa massima – distanza tra la posizione di riposo P0 e la posizione di corsa massima L.
C3 Corsa differenziale (C1-C4) – differenza di corsa dell’attuatore di commutazione tra la posizione di esercizio e la posizione di lavoro. PA e l’ordine di rilascio PR.
C4 Distanza di rilascio – distanza tra la posizione di rilascio PR e la posizione libera P0

Nota: per i contatti striscianti C3 = 0, C1-1 = corsa in avanti del contatto 21-22, C1-2 = corsa in avanti del contatto 13-14