Anello di scorrimento con 18-42 anelli

B-COMMAND Anello di scorrimento serie PMP

Specifiche meccaniche

  • Custodia in metallo
  • 18-42 Anelli
  • max. 30 giri / min

Specifiche elettriche

  • Grado di protezione IP42
  • Temperatura di funzionamento -20°C…+60°C
  • Corrente nominale massima: 50A per anello
  • La vostra richiesta di Anello di scorrimento PMP

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
Produktuebersicht-B-COMMAND

Scaricare il catalogo

Scoprite le proprietà generali e le specifiche tecniche dei collettori rotanti PMP nel nostro catalogo prodotti attuale. I collettori rotanti PMP possono essere adattati individualmente per offrire un valore aggiunto alla sicurezza della macchina. Ingegneria di prima qualità – questo è il nostro claim per ogni singolo collettore rotante PMP. Vorremmo convincervi di questo.

2D-Disegno

Per darvi una prima panoramica del collettore rotante PMP di B-COMMAND, vi forniamo un disegno 2D del collettore rotante PMP. Naturalmente, il team di B-COMMAND sarà felice di consigliarvi.
  • Richiesta di disegno CAD per Anello di scorrimento PMP

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

B-COMMAND Anello di scorrimento serie PMP

Il PMP ad anello scorrevole si caratterizza in particolare per la sua robusta custodia. Può essere adattato in modo flessibile alle rispettive esigenze grazie alle diverse altezze di copertura. Diversi materiali per anelli e bussole consentono la trasmissione di elevata potenza elettrica, segnali e dati da sistemi BUS.

La base della custodia è in alluminio, il coperchio è in lamiera d’acciaio. Sono disponibili in totale 5 altezze di copertura, che vengono utilizzate a seconda del numero di anelli richiesti.

Gli ingressi dei cavi degli anelli sono assiali, gli ingressi delle spazzole sono radiali. La separazione tra rotore e statore è posizionata centralmente sul fondo della parte inferiore della base.

Nel raggio di 75 mm si trova il tubo centrale rotante su cui sono montati gli anelli all’interno dell’alloggiamento. Le spazzole sono fissate sopra nella parte inferiore. La semplice costruzione del PMP lascia al cliente la definizione della parte fissa e della parte rotante, rispettivamente la definizione se entrambe le parti devono ruotare in relazione l’una all’altra.

L’uscita del cavo delle spazzole avviene tramite uno o due pressacavi radialmente sui lati dell’alloggiamento. Il cablaggio degli anelli viene effettuato attraverso il tubo centrale con un diametro interno di 42 mm.

Sono disponibili 2 diverse dimensioni di modulo con le potenze nominali 20A e 50A. Anelli e spazzole, di serie in grafite di rame, possono essere rivestiti con una lega d’argento o d’oro. Questo aumenta la qualità del contatto e ha un effetto positivo sulle proprietà di usura.

Il PMP fornisce anche la piattaforma per una vasta gamma di opzioni speciali, come l’uso di encoder assoluti, microinterruttori o per un ulteriore passaggio di media.